Il té che fa ingrassare anche i conti di chi lo fa

9 Aprile 2021

SE NON AVETE ANCORA SENTITO

PARLARE DI BUBBLE TEA É SOLO

QUESTIONE DI TEMPO

Un misto di tea e latte o succo di frutta, con piccole perle di tapioca da masticare e spesso pezzi di gelatina di frutta, che si beve freddo.

STA COMINCIANDO AD AVERE SUCCESSO IN ITALIA,

soprattutto fra adolescentI!

All'inizio il nuovo drink, chiamato anche boba, é sbarcato nei bar gestiti da immigrati cinesi.

Nel 2016, é nata a Milano la prima catena italiana, Frankly.

Nel 2020, dopo essersi allargata a Bergamo, Torino e Bologna, ha servito oltre un milione di bicchieri.

Ma i marchi si stanno velocemente moltiplicando; ecco per esempio...

bobble bobble,

nato a lucca e presente soprattutto in toscana

A livello globale, secondo i dati di Fortune, nel 2019 il mercato, dominato dall'Asia, valeva poco piú di due miliardi di dollari, mentre le proiezioni per il 2027 indicano una crescita fino a 3,4 miliardi, con un aumento annuo tra il 7 e l'8 per cento.

CONDIVIDI